Creazione Siti Web Professionali Udine

Costruzione siti web gratis: facili, veloci e performanti


siti web gratis

Oggi vedremo i passi per la costruzione di siti web gratis, facili, veloci e performanti. Attualmente, ci sono più di 200 milioni di siti web attivi e molti di loro sono stati creati da persone comuni come te e me.

Oggi, chiunque può creare un sito web, indipendentemente dal suo livello di competenza. Sappiamo che può sembrare complicato, ma al momento sono disponibili strumenti che facilitano il compito. Questo articolo vi fornirà delle indicazioni su come creare un sito web facilmente.

Un sito web può essere creato in due modi: con un editor di pagine web o tramite WordPress. Gli editori di siti web come Wix, Squarespace e Weebly sono senza dubbio la migliore risorsa per la presenza su Internet di utenti con una scarsa conoscenza tecnica. Sono perfetti se:

– Non sai programmare

– Vuoi concentrarti sul tuo contenuto e strategia

– Apprezzi la comodità di avere tutti gli strumenti in un unico posto

WordPress invece è più appropriato in termini di:

– Indipendenza

– Controllo del sistema interno e funzioni di personalizzazione avanzate

– Adattabilità

Opzione 1: Utilizzare un editor di pagine web

Utilizzare un editor può essere una buona scelta per la costruzione di siti web gratis, facili, veloci e performanti. Vediamo dunque come procedere nell’utilizzo di un editor.

Come fare un sito web utilizzando un editor di pagine web

  1. Scegli l’editor di pagine web
  2. Iscriviti al piano giusto
  3. Scegli un nome di dominio
  4. Scegli il modello
  5. Personalizza il modello
  6. Visualizza l’anteprima e prova il tuo sito web
  7. Pubblica il tuo sito

Passo 1: Scegli il tuo editor di pagine web

Molte persone usano editori di pagine web per creare un sito. La base di abbonati a pagamento di Wix è ben al di sopra dei 3 milioni, mentre quella di Shopify ha recentemente superato 1,2 milioni.

Perché? Gli editori di pagine web permettono a chiunque di creare un sito web, indipendentemente dal proprio livello di competenza.

Gli editor di siti web si occupano degli aspetti tecnici e ti permettono di concentrarti sulla progettazione e sui contenuti. A tal fine, alcuni utenti utilizzano i modelli pre-esistenti, mentre altri utilizzano interfacce del tipo «drag and drop».

Scegliere il corretto editor di pagine web è estremamente importante. Ogni editore risponde a diverse esigenze. Scegliere quello giusto è essenziale per creare un sito web che soddisfi i tuoi requisiti.

Quale editor di pagine web scegliere

Qual è il metodo migliore per creare un sito web? Quale editor di pagine web dovrei usare? Qual è il modo più semplice per creare un sito web? Ogni giorno ci vengono poste domande. Ci sono troppe domande e troppi editors. È complicato, lo so.

Di seguito vi offro tutto quello che dovete sapere sui migliori editor di pagine web attualmente disponibili.

  • Wix ha un punteggio di 4.7 e risulta il miglior editor di pagine web in generale.
  • Squarespace ha un punteggio di 4.3 e risulta il miglior editor web centrato nel disegno.
  • Wibly, con un punteggio di 4.1, risulta l’editor più facile da usare.
  • Site123 con punteggio 4 appare come il migliore per assistenza e attenzione al cliente.

Gli editors che figurano nella lista precedente non sono affatto gli unici che meritano di essere presi in considerazione. In generale, sono quelli che mostrano i migliori risultati, anche se sono le esigenze personali che contano. Ad esempio, WordPress.com è perfetto per i blog, mentre Shopify è il leader nel commercio elettronico.

Definisci le tue priorità, decidi da due o tre editors che sembrano soddisfare le tue esigenze. Una volta effettuata questa preselezione, sarai pronto/a per iniziare a metterti in gioco nella costruzione di siti web gratuiti, facili, veloci e performanti.

Fase 2: Iscriviti al piano giusto

Una volta deciso un editore di siti web, dovrai iscriverti a un piano. Gli editors di siti web offrono spesso diversi piani. Ogni sito presenta diversi requisiti e ogni piano ti addebita una somma solo per ciò di cui hai bisogno.

Si tratta di un enorme vantaggio che gli sviluppatori web non offrono e gli editori di pagine web sì. Solo personalizzando i modelli, uno sviluppatore web può addebitare tra €250 e €1000, e un sito web completamente personalizzato e creato da zero di solito costa migliaia di dollari. Tuttavia, l’uso di un editor consente di mettere in funzione un sito web completamente operativo per meno di quanto vale un caffè.

Il piano che si sceglie dipenderà dalle vostre esigenze. Volete creare un sito web per presentare la vostra collezione di opere d’arte? Probabilmente il piano di base di Wix ti offre ciò di cui hai bisogno per €4,08 al mese. Vuoi creare un sito web che permetta al tuo business di ricevere migliaia di visite e offrire più account per i tuoi dipendenti? In questo caso, il piano VIP, che costa €24,50 al mese, potrebbe essere una scelta più appropriata.

Siti web gratis: facili, veloci e performanti

È possibile costruire un sito web gratis? Sì, ma con limitazioni. Gli account gratuiti degli editors di pagine web non consentono l’accesso a molte funzioni importanti. Non consentono l’utilizzo di domini personalizzati e il sito gratuito mostrerà annunci dell’editor in questione. Se si vuole imparare a creare un sito web, le opzioni gratuite potrebbero essere utili. Tuttavia, se si desidera un sito web professionale che offre una vasta gamma di opzioni, è necessario pagare almeno qualche dollaro al mese.

Oggi, creare un sito web gratuito è una cosa abbastanza comune. La maggior parte degli editori di pagine web offrono un piano gratuito o di prova. Puoi creare il tuo sito senza spendere un centesimo, ma non potrai accedere alle funzionalità offerte da un piano di pagamento. In generale, di tutti gli editors di pagine web, Wix è quello che offre il piano gratuito più vantaggioso e completo.

Passo 3: Scegli il nome del dominio

Un nome di dominio è la parte dell’URL (l’indirizzo lungo che appare nella barra di ricerca del tuo browser) che identifica una pagina web (in questo caso, il tuo sito web). Anche se puoi registrarli da solo su siti come Godaddy e Namecheap, gli editori di pagine web possono farlo per te quando ti iscrivi. La maggior parte degli editori lo fanno gratis (almeno all’inizio), mentre altri fanno pagare qualche dollaro in più. Io spesso utilizzo WordPress e mi rivolgo a questo piano di hosting.

Un nome di dominio è uno dei principali modi per identificare un sito web, quindi tenetelo a mente.

Non è un aspetto da sottovalutare nella costruzione di siti web gratis, facili, veloci e performanti. Qui di seguito troverai alcune regole generali per scegliere un nome di dominio.

  • Deve essere rilevante. Può sembrare ovvio, ma è opportuno menzionarlo. Assicurati che il nome del dominio corrisponda al contenuto a cui gli utenti accederanno quando visitano il tuo sito.
  • Deve essere breve o, almeno, facile da ricordare. Se vuoi che gli utenti ricordino il tuo sito, non scegliere un nome di dominio che contiene molti caratteri.
  • Evita i numeri. In generale, è meglio evitare i numeri nei nomi di dominio. Essi tendono a sottrarre professionalità e aggiungere un altro elemento che gli utenti dovranno ricordare.
  • Controlla che il nome del marchio non esista più. Ci sono milioni di siti su Internet, il che significa che ci sono milioni di domini registrati. Prima di assegnare il tuo, assicurati che sia diverso.

Una volta che hai scelto un dominio, devi solo registrarlo come parte del processo di registrazione nell’editor di pagine web che hai selezionato. Alcuni dei piani di base prevedono una quota di rinnovo annuale di circa €10, mentre i piani di pagamento di solito includono tale quota.

Passo 4: Scegli il modello

I modelli forniscono una struttura per il tuo sito web e sono un altro aspetto da non sottovalutare nella costruzione di siti web gratis, facili, veloci e performanti. Sono quelle che permettono di creare un sito web attraente senza dover assumere un designer. I modelli determinano la gamma cromatica, il design dell’intestazione della home page e la barra dei menu, e la larghezza del contenuto del tuo sito, quindi è essenziale che tu scelga quella giusta.

Indipendentemente dall’editor di pagine web che hai selezionato, avrai un’ampia gamma di modelli di design tra cui scegliere. Come regola generale, quanto migliore sarà il piano, tanto maggiore sarà la selezione dei modelli a cui potrai accedere.

Queste sono solo alcune delle categorie che potrai trovare quando inizierai a creare il tuo sito web:

– Fotografia

– Ristoranti

– Negozi online

– Collezioni

– Blog

Naviga tra i diversi modelli, provali e valuta se soddisfano i tuoi requisiti. Lo scopo dei modelli è offrire varietà, quindi immergiti e trovane una che sembra offrirti quello che stai cercando.

Passo 5: Personalizza il modello

Come spiegato nel passaggio precedente, i modelli forniscono una struttura. Dato il numero di utenti che attualmente utilizzano editors per creare siti web, è molto probabile che esistano alcuni con la stessa struttura del tuo. Come minimo, dovrai compilare un modello che hai scelto con i tuoi contenuti. E, per distinguerti veramente, dovrai aggiungere un tocco personale, as

Come si personalizza un sito web? In gran parte dipende da te. Oggi, gli editors di pagine web sono molto flessibili. La personalizzazione può includere:

  • Aggiunta di nuove pagine alla navigazione
  • Ridimensionamento, colori e carattere dei pulsanti
  • Aggiunta di nuovi elementi come moduli di contatto e menu
  • Modifica della galleria di immagini della home page
  • Scegliere una gamma cromatica diversa
  • Integrazione o collegamento a canali di social networking

Normalmente le prove gratuite permettono di giocare un po’ con i modelli per capire quale faccia al caso proprio.

Passo 6: Visualizza l’anteprima e prova il tuo sito

Una volta che avrai scelto e personalizzato il tuo modello, sarai sicuramente impaziente di pubblicare e rendere operativo il tuo sito web.

Visualizza sempre in anteprima i cambiamenti sul tuo sito web prima di pubblicarli. Devi assicurarti che tutto funzioni come vuoi. Alcune delle principali domande da porre sul tuo sito sono:

  • Ci sono errori grammaticali o ortografici?
  • Tutti i pulsanti del menu funzionano?
  • Ha uno scopo preciso?
  • Il formato è uniforme?
  • Funziona su schermi desktop e cellulari?
  • Si carica in fretta?
  • È ottimizzato per i motori di ricerca?

Queste domande sono importantissime se vogliamo essere efficaci nella costruzione di siti web gratis, facili, veloci e performanti.

Qui per esempio puoi trovare il mio servizio di posizionamento per pagine web.

Fase 7: pubblica il tuo sito!

Una volta completati tutti questi passaggi, dovresti essere pronto/a. Prima di fare clic sul pulsante «Pubblica», ricapitoliamo i passi che avresti dovuto seguire per arrivare qui:

  • Scegliere un editor di pagine web
  • Iscriversi al piano appropriato
  • Scegliere il nome del dominio
  • Scegliere un modello
  • Personalizzare il tuo modello
  • Prova il sito web e visualizzarlo in anteprima

Tutto pronto? Fantastico! Clicca su «Pubblica». Il tuo sito è già pubblicato e visibile a tutti. Ovviamente puoi ancora personalizzarlo e svilupparlo, ma hai già fatto il salto. Non è emozionante?

Chiunque può creare un sito web e imparare a farlo è letteralmente gratuito. Scegli un paio di editors per provarli e vedere cosa succede. Potresti finire per creare qualcosa di fantastico.

Ora sai anche tu quali sono i passi per la costruzione di siti web gratuiti, facili, veloci e performanti con l’utilizzo degli editors.

Hai qualche domanda?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *